Dopo le leccornie di Pasqua rimettersi a regime è doveroso e la dieta brasiliana promette una perdita di peso veloce e rilevante: chi l’ha provata assicura che si possono perdere 5 chili in due settimane! Si tratta di un regime ipocalorico e “low carb” anche se non possiede caratteristiche chetogeniche.

Quanto dura?

Non bisogna superare le 4 settimane, e avendo un contenuto di grassi molto basso è necessario chiedere un parere medico nel caso si pensi di prolungarla. Per accelerare il metabolismo è utile seguire la dieta per due settimane e interromperla poi per un’altra settimana, per poi ripartire per altre due settimane.

Quali sono le regole della dieta brasiliana?

  1. 5 pasti quotidiani da consumare entro le 12 ore.
  2. completa eliminazione dei grassi e dei carboidrati complessi eccetto frutta e verdura che costituiscono la stragrande maggioranza dell’apporto calorico quotidiano.

Ecco lo schema settimanale:

Lunedì

Colazione – un uovo sodo, succo di mela (una tazza)

Spuntino – una fetta di pane integrale, succo di mela (una tazza)

Pranzo – carne bollita (100 grammi), 2 patate bollite, lattuga

Cena – pesce bollito (200 grammi), un uovo solo, piselli a vapore e lattuga

Prima di dormire – succo di mela (una tazza), una fetta di pane integrale

Martedì

Colazione – un’arancia, una banana e una tazza di succo d’arancia fresco

Spuntino – una fetta di pane integrale, succo d’arancia (200 ml)

Pranzo – pesce lesso (100 grammi), insalata fresca (100 grammi)

Cena – pesce lesso (100 grammi), insalata fresca (100 grammi)

Prima di dormire – una tazza di succo d’arancia, una fetta di pane integrale

Mercoledì

Colazione – latte magro (una tazza), una fetta di pane integrale

Spuntino – formaggio magro (100 grammi)

Pranzo – riso bollito (100 grammi), insalata di cavolo condita con succo di limone (100 grammi)

Cena – carne bollita (100 grammi), una mela, lattuga (4 foglie)

Prima di dormire – succo di mela (una tazza), una fetta di pane integrale

Giovedì

Colazione – succo d’ananas (una tazza), ananas a pezzi (60 grammi)

Spuntino – succo d’ananas (una tazza), una fetta di pane integrale

Pranzo – carne bollita (100 grammi), un pezzo di formaggio e un’arancia

Cena – patate lesse (2 medie), carote (150 grammi)

Prima di dormire – succo d’ananas (una tazza), una fetta di pane integrale

Venerdì

Colazione – succo di mela (una tazza), una fetta di pane integrale

Spuntino – una mela, un’arancia

Pranzo – pesce lesso (150 grammi), 2 carote al vapore

Cena – zuppa di verdure (un piatto, ma niente legumi), una fetta di pane integrale

Prima di dormire – succo d’arancia (una tazza), una fetta di pane integrale

Sabato

Colazione – succo di mela (una tazza), una fetta di pane integrale

Spuntino – insalata di barbabietola lessa (150 grammi, vanno bene anche gli spinaci)

Pranzo – zuppa di verdure (un piatto), una fetta di pane integrale

Cena – funghi lessi (100 grammi), insalata fresca (100 grammi)

Prima di dormire – succo di mela (una tazza), una fetta di pane integrale

Domenica

Colazione – una banana, un pugno d’uva

Spuntino – 2 carote, una fetta di pane integrale

Pranzo – carne lessa (100 grammi), insalata di cavolo e cipolle (100 grammi)

Cena – zuppa di verdure (un piatto), frutta a scelta (100 grammi niente banane o kiwi), lattuga

Prima di dormire – succo di mela (una tazza), 2 fichi secchi.

Non dimenticate di chiedere consiglio al medico, di non prolungarla oltre quanto detto e per  il mantenimento bisognerà aumentare le quantità delle  portate, senza esagerare!