Questo sabato l’Arma dei Carabinieri per il suo 208º anniversario dalla  Fondazione, ha deciso di mettere in mostra una serie di “esibizioni tecniche” e dimostrazioni pratiche delle procedure utilizzate normalmente nelle proprie indagini. Ad essere “mostrati al pubblico”, il sistema di schedatura, con la rilevazione delle impronte digitali e palmari tramite fogli di carta ed esaltate con polveri dattiloscopiche magnetiche, che vengono utilizzate dagli specialisti della scientifica.

Negli stand allestiti a Piazza del Municipio, dalle nove alle sedici, potranno essere ammirate alche delle realtà che sono presenti nell’arma: si inizierà con l’analisi di una scena del crimine legata a un misterioso omicidio commesso in strada usando una pistola. L’intera scena sarà ripresa tramite una futuristica fotocamera sferica3D pixel – One Click“, che trasformerà il tutto in un ambiente tridimensionale. Poi, sarà il turno di una bomba inesplosa, con i visitatori che assisteranno alla sua “messa in sicurezza” da parte dei Carabinieri Artificieri Antisabotaggio e del robot Allen-Vanguard Defender. A seguire, una simulazione di ritrovamento di droga ed esplosivo, con i cani del nucleo Cinofili. Di grande impatto lo stand del Gruppo Tutela Patrimonio Culturale, che esporrà ed analizzerà opere contraffatte e sequestrate dal suo personale altamente specializzato.

Anche il mondo sommerso riceverà il suo spazio, grazie ai Carabinieri del Nucleo Subacquei, dotati di avanzate attrezzature di immersione. Come pure l’ambiente, la flora e la fauna, da tempo tutelati dai Carabinieri Forestali, che esporranno reperti imbalsamati insieme a oggetti in avorio, recuperati durante le loro operazioni antibracconaggio. Ci sarà spazio anche per i veicoli, a cominciare dalla velocissima Lotus Evora alla Giulia 2.9 T in uso al radiomobile di Napoli, fino al mastodontico RG12, un blindato utilizzato per il soccorso tattico e l’ordine pubblico. La manifestazione, il cui ingresso è gratuito, godrà dell’accompagnamento dalla Fanfara dei Carabinieri del decimo Reggimento Campania.