L’artista crea sculture in resina dipinte con colori ad olio, e rappresenta la realtà attraverso una distorsione.

Le sue opere vengono definite come iper-realistiche, ma sono anche surreali nei loro elementi di fantasia e mondi da incubo…

Creature senza bocca né testa, incapaci di reagire al potere che le sovrasta, rappresentano un chiaro tentativo di attirare l’attenzione sulla violazione dei diritti umani.

La conquista della Libertà dunque, come meta da perseguire tutti uniti.

Ha vinto numerosi premi internazionali.