Oggi, all’Ospedale Cardarelli di Napoli, è avvenuto il blocco di ogni potenziale attività che avrebbe dovuto essere realizzata all’interno dell’edificio nel corso della giornata, paralizzando il “normale funzionamento dei servizi”.

Il motivo che ha provocato tutto questo?

“Semplicemente” la mancanza di biancheria pulita, necessaria per il regolare svolgimento dei compiti, a causa di uno sciopero indetto dai lavoratori della ditta che si occupa di mantenere in ordine e nelle migliori condizioni possibili lenzuola e camici.

Situazioni del genere, che sembrano uscite da una “candid camera”, non fanno altro che mostrare l’ormai abituale inefficienza presente negli ospedali italiani, causando grossi problemi d’immagine anche a quelli che vengono definiti come “eccellenze”.