Nella contea di Collier, nello Stato della Florida, esiste una city che porta lo stesso nome della nostra amata città; fondata verso la fine del 1800, fu ribattezzata Naples per via della sua baia, che somiglia in modo impressionante a quella di Partenope, con un clima che permette la proliferazione dei campi di pomodoro, che riescono a rifornire il 90% degli States, offrendo un prodotto fresco e locale da utilizzare per la prelibatezza tipica nota nel mondo: la pizza.  Questa nostra “sorella”, con la quale ci siamo gemellati nel 2017, è anche nota come una rinomata località di villeggiatura grazie alla sua spiaggia, riconosciuta come una tra le migliori degli Stati Uniti, rendendola un posto felice, adattissimo per le vacanze e scelto come luogo in cui potersi riposare una volta sopraggiunta la pensione; la sua natura turistica le ha permesso di ospitare Steven Spielberg, che vi possiede una villa, Larry Bird, che vi ha abitato per diversi anni, e la coppia Gary Cooper & Greta Garbo, per anni assidui frequentatori del Naples Hotel.

La sua popolazione si aggira sui 21mila abitanti, presentando una densità di popolazione di una quindicina di volte inferiore a quella italiana, dimostrando una vivibilità del luogo davvero invidiabile; Naples non è l’unica città statunitense a portare un nome italiano, dato che ce ne sono altre sette in America: Rome, Milan, Venice, Florence, Palermo, Verona e Genoa.

 

Fonte articolo: grandenapoli.it

Fonte foto: flickr.com