Ha vinto il titolo di Miss Colombia nel 2011 Daniella Alvarez, una modella colombiana di 32 anni che ha sempre fatto della sua bellezza il suo biglietto da visita. Nel 2020 si è sottoposta ad un intervento all’addome per rimuovere un nodulo ma diverse complicazioni le hanno causato un’ischemia che ha portato i dottori a prendere una decisione drastica: alla giovane donna hanno dovuto amputare il piede sinistro e parte della gamba.

La modella ha affrontato tutto il percorso burrascoso della sua vita con estrema dignità nonostante nel mese di giugno la situazione non le ha dato tregua: Daniella è dovuta tornare sotto i ferri per altre cinque volte. La vita spesso si presente come una continua costa ad ostacoli, ma questi ultimi non hanno rappresentato per la giovane Miss un problema insormontabile.

La voglia di vivere e di ritornare a ballare hanno fatto sì che Daniella è stata in grado di non mollare mai, sostenendo con forza e determinazione che nella vita i propri sogni vanno sempre difesi nonostante tutto. Vergognarsi del proprio aspetto non è mai stato un problema per quest’ultima e vedere come il proprio corpo cambiasse giorno dopo giorno non ha buttato giù la modella che ha continuato imperterrita a mostrarsi forte e piena di capacità.

Attraverso i social ha sempre condiviso la sua routine, fatta di cicatrici, medicazioni, farmaci, stampelle e sedia a rotella. Prima che la protesi fosse pronta, non sono mancate foto della sua gamba amputata già dal letto di ospedale.

Il suo è un messaggio chiaro e forte: nella vita, nonostante tutto quello che di brutto può succedere, non bisogna mai smettere di continuare a credere che ne valga sempre la pena e per Daniella la voglia di tornare a ballare è stata più forte della mancanza di una parte di gamba. Danzare è vita, è passione, è capacità di raccontare una storia attraverso il proprio corpo e per fare questo il muscolo più importante è il cuore e quello della Miss è pieno di forza e d’amore.

 

Fonte:instagram.com

Fonte foto:eg24.news