Il Museo MAN di Napoli si appresta ad inaugurare la grande mostra in onore dello scultore italiano Antonio Canova, grazie all’opera marmorea “Le Tre Grazie”, proveniente da San Pietroburgo e fornita dal Museo Ermitage per un breve periodo.

Ma tale composizione non è l’unica prestata dal celebre museo russo; allo scopo di celebrare uno degli artisti storici italiani più amati nel mondo, saranno visibili anche L’Amorino Alato, L’Ebe, La Danzatrice con le mani sui fianchi, Amore e Psiche e la testa del Genio della Morte.

Oltre a tali capolavori, testimonianza artistica di un genio, saranno presenti anche grandi modelli, calchi in gesso, bassorilievi, modellini e disegni sempre realizzati dal maestro Canova, provenienti da vari musei che hanno accettato di prestarli per questo importante evento.