Leopoldo Luque, medico personale di Diego Armando Maradona, ha definito “a scopo precauzionale” il ricovero del Pibe de Oro, presso la clinica di La Plata, dopo il “misterioso malore”, forse legato alla dieta alla quale si sta sottoponendo da tempo.

Da tempo, Diego sta combattendo una durissima battaglia contro una forma acuta di depressione, che rischia di poter vanificare la sua dura lotta non solo contro l’alcol, ma anche con l’alimentazione e l’anemia, che lo tengono sotto scacco.

Non si conosce, al momento, se e quando potrà essere dimesso; nell’ultimo periodo ha subito molte pressioni non solo dal punto di vista emotivo e tale cosa, unita a tutto il resto ha finito per influire sulle sue condizioni generali.