Nessun nesso genetico tra uomo e scimmia per coloro che hanno gruppo sanguigno RH negativo del gruppo 0, poiché scientificamente questo sangue risulta negativo al test Rhesus.                                                                                                                          Parliamo del sangue più puro sulla terra, che può essere donato a tutti, salvo particolari eccezioni, e ricevuto solo da un altro donatore RH negativo. Il 15% della popolazione mondiale è portatore di questo sangue rarissimo, che è così pregiato proprio perché totalmente compatibile con tutti. La scienza non riesce a capirne l’origine e non sa spiegarsi come sia apparso sulla terra, proprio perché negativo al test Rhesus; al contrario del sangue Rh positivo, per il quale esiste un legame tra uomo e scimmia. Gli scienziati navigano talmente nel buio che sono emerse ipotesi secondo cui si tratti di una manipolazione genetica degli alieni oppure del sangue di esseri evoluti giunti sulla terra qualche migliaio di anni fa.

Trasfusione di sangue: Metodo Blundell
Trasfusione di sangue: Metodo Blundell

Ma tanta rarità presenta però un elemento negativo, che si manifesta quando una madre RH negativo dà alla luce un bimbo Rh positivo. Si tratta infatti di una malattia emolitica o meglio una reazione allergica, che può generare conseguenze gravi quando i due diversi gruppi sanguigni si mescolano durante la gravidanza, in quanto le sostanze antigeni presenti nel tipo RH negativo attaccano le cellule Rh positivo.

Numerosi i portatori di RH negativo esaminati dagli studiosi, che ne hanno analizzato comportamento e caratteristiche, evidenziando che si tratta spesso di persone che non sentono un senso di appartenenza, che ricercano la verità, che sono dotate di un forte attaccamento al dovere, che vivono i rapporti interpersonali in maniera empatica e compassionevole, che hanno un quoziente intellettivo superiore alla media, che amano la scienza, che godono di forte percettività e fanno sogni molto vividi.

Poiché i portatori di RH negativo non hanno caratteristiche uguali a quelle dei primati, il loro comportamento si richiama più alla conoscenza che alle leggi naturali, sentendo meno gli archetipi quale quello del territorio, o come la necessità di riproduzione per la conservazione della specie o del cibo; contrariamente ai portatori di Rh positivo che hanno predisposizioni diverse, chiaramente non animalesche, ma più legate alle leggi della natura.

Un mistero dunque, che la scienza svelerà sicuramente, ma che per il momento rende speciali poche persone al mondo, tanto da poterle definire aliene!