Il Design Museum di Londra ha inaugurato una mostra dedicata a uno dei grandi talenti del cinema mondiale, autore di opere in grado di spaziare in vari generi come 2001 – Odissea nello Spazio, Arancia Meccanica, Spartacus, Shining e Full Metal Jacket: Stanley Kubrik.

L’esposizione, che durerà fino al 15 settembre, contiene al suo interno quasi un migliaio tra reperti, oggetti di scena, fotografie, sceneggiature, video e numerose immagini inedite provenienti dai film che sono stati realizzati in un arco temprale di quasi 30 anni.

Va ricordato che gli unici oscar che vinse furono quelli per gli effetti speciali per 2001, per la fotografia in Barry Lyndon e per i costumi e la scenografia in Spartacus; non lo ottenne mai, ingiustamente, come sceneggiatore e regista.