Un ennesimo femminicidio è avvenuto la notte scorsa in provincia di Udine. La vittima è una donna di 40 anni con due figli, uccisa dal marito. Dopo aver commesso l’efferato atto, l’uomo è scappato, ed è stato fermato successivamente dai carabinieri in una zona di campagna. In casa con assassino e vittima c’erano solo i due figli minorenni della coppia che stavano dormendo, e che pare non abbiamo assistito a quanto avvenuto. I ragazzi nel frattempo sono stati affidati ai congiunti.

Le forze dell’ordine allertati da una richiesta d’aiuto fatta al 112 attorno alle 2:00 della scorsa notte, sono intervenuti nell’abitazione della coppia, dove hanno trovato la donna esanime, uccisa da numerose coltellate. Dopo alcune ore di ricerca, il marito assassino è stato ritrovato nella zona di Villa Manin, mentre vagava a piedi con gli abiti sporchi di sangue. Portato in caserma, si trova in stato di fermo, e fino ad ora pare non abbia fornito elementi su quanto accaduto.