Escort.

Un termine proveniente dalla lingua inglese per indicare una splendida donna che fornisce servizi “essenzialmente” sentimentali dietro il pagamento di una somma di denaro da parte di una clientela di alto ceto economico, con una gamma dei servizi di tipo variabile a seconda dei casi, limitandosi alla compagnia e a consentendo al cliente di “sfoggiare” in pubblico una compagna attraente e invidiabile. Blake Edwards, regista celebre per la serie cinematografica di undici film incentrati sulla Pantera Rosa e il suo “formidabile” protagonista, l’istrionico ispettore Clouseau, racconta la storia di una di loro, basandosi su un “libero adattamento” dell’omonimo romanzo del 1958 di Truman Capote, con l’inedito ed insolito duo di attori Audrey Hepburn & George Peppard: Colazione da Tiffany.

Paul Varjak, scrittore in cerca del “colpo buono”, fa una sera la conoscenza di un’elegante ragazza, Holly Golightly, che vive grazie ai suoi “rapporti di collaborazione” con gli uomini e, in particolare, con Sally Tomato, mafioso newyorkese rinchiuso a Sing Sing, che gli fa da tramite con il suo avvocato, O’Shaughnessy. Poco tempo dopo, Paul conosce Doc, l’ex marito di Holly, dal quale apprende la dura infanzia di lei e del fratello, che si prepara a ritornare dopo il servizio militare, comprendendo quanto loro due siano fin troppo simili, ovvero “anime libere e selvagge”, a cui è difficile concretizzare un vero rapporto, soprattutto di natura affettiva.

Dopo aver scoperto che uno dei suoi articoli, dopo tanta fatica, è stato accettato per la pubblicazione, inizia a cercare di costruire delle “fondamenta solide” per la sua carriera, sperando di poter inserire Holly in essa, ma lei sembra aver deciso di trascorrere la sua vita con un uomo più vecchio e “decisamente” ricco. Tempo dopo, i due si ritroveranno insieme in prigione, in quanto le informazioni di Tomato erano in realtà “pizzini studiati ad arte” riguardanti lo spaccio della droga; sarà solo alla fine, quando usciranno, che i due si baceranno sotto la pioggia, dopo un rocambolesco viaggio in taxi rivelatore non solo della loro indole, ma della loro “situazione sentimentale”.

Colazione da Tiffany – Quando è complicato capire l’amore