Non poteva mancare la parolina scatenante effetti contrastanti quella del patron del Napoli Aurelio De Laurentiis al termine della partita del Napoli contro la Lazio. Ha postato un tweet magari semplicemente dettato dalla carica emotiva per una squadra che sta completando una rimonta clamorosa verso i vertici della classifica. Dopo un periodo di stasi legato ai troppi infortuni, mister Gattuso si sta togliendo grossi macigni dalle scarpe per essere stato messo in discussione in più di un’occasione proprio dal presidente. “Continuiamo così”: cosa vorrà dire? Procediamo con questo rullino di marcia o continuiamo con il mister che sta cominciando a convincermi? Cosa intende de Laurentiis?

Il Napoli vince e dà spettacolo contro la Lazio e in casa azzurra si riapre la discussione su Rino Gattuso. Dopo il clamoroso 5-2 contro la Lazio, arrivato in una gara chiave per la corsa alla qualificazione alla Champions League, il patron del Napoli s’è lasciato andare alla gioia.

Un grande spettacolo. Continuiamo così”, ha twittato ADL. Il destino di Gattuso sembra segnato da mesi ormai, ma De Laurentiis ha abituato i suoi tifosi ai colpi di scena. E a molti il tweet è sembrato una mano tesa all’allenatore da parte del presidente, il tentativo di preparare la possibile permanenza del tecnico in azzurro.

“Sarebbe davvero un peccato perdere Gattuso” tuonano i tifosi partenopei; “Gattuso ha dimostrato che con l’organico a completo può battere chiunque. Se il presidente avesse dato il suo appoggio nei momenti di difficoltà ora avremmo qualche punto in più. Porterà il Napoli in Champions e saluterà”.

Queste alcune affermazioni dei tifosi ma è anche la nostra convinzione verso un tecnico spesso rimproverato anche in esperienze con altre squadre dove, invece, ha lasciato il segno sia per competenza che per una umanità che va oltre l’aspetto prettamente sportivo.

Con il Napoli ha dimostrato che se avesse avuto una rosa di giocatori più ampia avrebbe potuto sicuramente racimolare punti in più e combattere per qualcosa di più prestigioso sia in campionato che in campo europeo. Ora non resta che aspettare e capire se la tensione che regna in casa Napoli riesca ad attenuarsi e permettere che, orgoglio a parte, si possa continuare un’esperienza in continua crescita. Il mister ha dimostrato di essere in perfetta sintonia con il carattere dei napoletani, lui che, simile nell’aspetto “caliente” ha ancora molto da dire. Davvero sarebbe un peccato perderlo.

foto di copertina:https://it.m.wikipedia.org