Poste Italiane, in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, ha realizzato un francobollo speciale per rendere omaggio alla nomina di Procida quale capitale italiana della cultura. Sarà utilizzato per affrancare ventidue lettere dedicate al futuro, e indirizzate ad ambasciatori mondiali che “lottano” in nome di concetti come coraggio / inclusione / libertà / sostenibilità e immaginazione.

A riceverlo saranno Papa Francesco / Sergio Mattarella / il Nobel per la Fisica Giorgio Parisi / il pescatore-eroe di Lampedusa Vincenzo Partinico. Poi sarà il turno dell’astronauta Samantha Cristoforetti / Ilaria Cucchi / Emergency / l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati Filippo Grandi / il maestro di strada Antonio La Cava / l’organizzazione no-profit LiscaBianca / l’attivista pakistana Malala Yousafzai / il Nobel per la Pace Dmitry Muratov / la fondatrice del presidio anticamorra Gridas Mirella La Magna Pignataro / l’atleta paralimpica Veronica Plebani / Liliana Segre / il sindacalista anti-caporalato Aboubakar Soumahoro / Greta Thunberg / Patrick Zaki / l’artista cinese Ai Weiwei e anche gli operai della Whirpool.

Stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in circa trecentomila esemplari di tiratura, con il valore della tariffa B pari a 1.10 euro, questo apposito francobollo è realizzato in rotocalcografia, su carta bianca patinata neutra autoadesiva, non fluorescente e riproducente la tipica architettura delle case popolari dell’isola, su cui svetta il logo di Procida 2022.