Due milioni di euro: questa la somma stanziata dalla Regione Campania per mettere in sicurezza la storica piscina presente allo Stadio Collana al Vomero che, finalmente, riaprirà al pubblico dopo molti anni di chiusura, una volta riportata a misura di cittadino. Il piano di rinnovamento riguarda, nel dettaglio, un intervento per un adeguamento di tipo funzionale dell’impianto natatorio e di riscaldamento, insieme al rifacimento delle strutture perimetrali e degli spogliatoi, resa possibile con la consegna della struttura all’Arus, l’ex agenzia delle Universiadi, dopo la “pessima” gestione della Giano Ssd srl.

Entro il 26 ottobre potranno essere presentate le offerte per il bando pubblicato dalla Regione Campania, il cui scopo dichiarato è quello di riuscire a rendere tale polo sportivo nuovamente fruibile ai cittadini di Napoli e del Vomero, dando loro finalmente un luogo di attività sportiva e ricreativa, che sia bello, utile ma soprattutto sicuro.