I sindacati della scuola sono in rivolta.

Sono in atto azioni di bullismo ministeriale“, hanno detto oggi i rappresentanti di Cgil Cisl Uil Gilda e Snals scuola. “È in atto una profonda rottura dei rapporti con il sindacato, c’e’ un metodo eccessivamente ideologico di muoversi da parte della ministra”.

Uno sciopero della scuola per i precari è stato previsto per il 17 marzo e i sindacati annunciano nuovi scioperi.