È iniziato il conto alla rovescia per il piano che dovrebbe permettere di rilanciare e potenziare Alitalia, garantendone non solo il salvataggio, ma anche il ritorno a una piena funzionalità come quella del passato.

Il progetto, che dovrebbe partire poco prima di Pasqua, dovrebbe permettere alla compagnia di bandiera di poter tornare non solo in attivo, ma anche di recuperare, in tempi non ancora quantificati, le perdite avute finora.

Fino a quel momento, le fasi di contrattazione con gli operatori proseguiranno allo scopo di poter sfruttare i vari afflussi di traffico con la speranza di ridar vita a quella che molti giudicano una “eccellenza italiana”.