Già battuta all’asta al prezzo di 341.000 dollari nel 2012, la famosissima auto di Al Capone, uno dei gangster più famosi e pericolosi della storia, finito in galera dopo una “lunga vita vissuta nel crimine” per una banale condanna per evasione fiscale, fu venduta dalla nota casa d’aste RM Sotheby’s. La meravigliosa Cadillac è nuovamente in vendita all’asta, ma questa volta sarà la Celebrity Cars di Las Vegas ad occuparsene, fissando il prezzo a un milione di dollari.

La vettura oltre ad essere molto antica, rappresenta anche un simbolo, una vera icona, in quanto appartenuta al noto boss della mafia, che ha contribuito in prima persona alla creazione ed allo sviluppo della vettura, perché, realizzata sotto sua precisa indicazione, fu blindata.

Pare che la Cadillac di Al Capone sia l’unica vettura antiproiettile al mondo sopravvissuta di quell’epoca, tra l’altro con un design bellissimo con il suo verde sgargiante e con tetto, paraurti e parafanghi neri. L’auto presenta caratteristiche davvero uniche, ad esempio ha un’armatura d’acciaio che pesa ben 1400 kg, i vetri sono spessissimi, esattamente 2,5 cm, oltre al lunotto posteriore davvero incredibile, ovvero, è in grado velocemente di “cadere”, per consentire ai gangster seduti sui seggiolini posteriori di sparare agli inseguitori. Non da meno i finestrini laterali che presentano le stesse caratteristiche del lunotto, così da calarsi e far passare la punta di una mitragliatrice. Le sospensioni dell’auto sono state rinforzate, ed anche nella meccanica la Cadillac è stata modificata, così da avere più potenza; in ogni caso non oltre i 90 cavalli, che però per l’epoca rappresentavano una velocità ragguardevole.

Oggi la vettura di Al Capone conta 1.111 miglia sul contachilometri, infatti il boss la utilizzò davvero poco, mentre gran parte della sua vita l’ha trascorsa in musei o in esposizione.