Dopo un secolo di attività e tre generazioni di artigiani pasticceri con un’esperienza tramandata da padre in figli, la pasticceria e cioccolateria Ranaldi, sita in Vico Lungo Gelso, nel cuore dei Quartieri Spagnoli, chiude i battenti e abbassa per sempre le saracinesche. I titolari scrivono in un post su Facebook: “abbiamo chiuso per mancanza di ricambio generazionale”. Famosa per i suoi prodotti, che rispettavano le caratteristiche tradizionali proprie della Pasticceria Napoletana: fragranza / genuinità / freschezza / gusto. In particolare, era molto apprezzata e gettonata per il suo vasto assortimento di cioccolatini e di vari soggetti lavorati in maniera artistica, che combinavano gusto e colori propri dei diversi tipi di cioccolato, con notevoli effetti originali.