Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, durante un convegno nel centro commerciale Jambo, in provincia di Caserta, ha commentato di non conoscere quali potranno essere le future mosse di Insigne nei prossimi mesi, e se rimarrà a giocare nel Napoli. Con una trattativa per un potenziale rinnovo del contratto, che dovrebbe scadere a giugno del prossimo anno, il destino del capitano azzurro rimane oscuro, soprattutto per i dissapori tra lui e il patron, legati a una possibile sua partecipazione nella nazionale agli europei.

Il fatto che tutto sia ancora in discussione non fa altro che far aumentare le illazioni, da parte di chi lo definisce “un prodotto del vivaio”, e chi parla di una forte contraddizione tra Nord e Sud, impersonata da due caratteri antitetici come quelli di Insigne e di De Laurentiis, troppo diversi per andare d’accordo più del dovuto.

Fonte foto: flickr.com