Stamattina gli abitanti di Torre del Greco si sono svegliati con uno spettacolo inatteso ma sempre bello a vedersi: il Vesuvio coperto da un candido manto di neve bianca, in un’immagine degna di una cartolina per i turisti.

Oltre a tale spettacolo, sembra essere prevista una drastica diminuzione delle temperature, che dovrebbero abbassarsi di almeno 10 gradi, con l’aumento del vento, che potrebbe raggiungere la potenza che rischia di portare a una nuova caduta di alberi nelle zone abitate.

Sembra che, dopo i potenti sbalzi di temperatura che hanno caratterizzato il tempo finora, si preveda l’entrata della primavera con un potenziale miglioramento delle temperature e un clima molto più tollerabile.