Arrestato in flagranza di reato un imprenditore di 58 anni che filmava con una telecamera nascosta le bambine sotto i vestiti.

Le piccole vittime erano avvicinate in centri commerciali Fiorentini ed in altre province limitrofe dove l’uomo era residente.

La polizia lo ha arrestato in flagranza con l’accusa di detenzione e produzione di materiale pedopornografico. A casa del soggetto gli agenti hanno trovato molto materiale.

L’allarme è stato dato dai dipendenti di un negozio di abbigliamento insospettiti dal suo  atteggiamento, in quanto fingendo di parlare ad un cellulare e mostrandosi interessato a fare acquisti, si avvicinava alle piccole.

Dalla descrizione fornita alla polizia l’uomo indossava sempre una borsa da cui spuntava un oggetto che sembra una telecamera. Il 58enne avvistato nei giorni scorsi in un negozio, è stato segnalato alla polizia, che quando lo ha bloccato era in possesso di una telecamera del tipo “Go Pro” con una prolunga molto sottile che riproduceva le immagini in tempo reale sul cellulare.