Consegnati gli Italian Sport Awards

A Castellammare anche Spalletti come miglior allenatore e l'idolo di casa Quagliarella

0
224

Organizzato dal giornalista Donato Alfani e giunto alla sua IX edizione, confermandone cosi il quasi decennale riconoscimento ed apprezzamento, si è tenuto a Castellammare di Stabia l’“Italian Sport Awards”, il Gran Galà che assegna i riconoscimenti e i premi ai calciatori che si sono notevolmente contraddistinti durante l’anno sportivo.

La “Top Eleven”, ovvero gli undici calciatori che rappresentano i migliori atleti dell’ultima stagione sportiva, ha visto il riconoscimento, in ordine, di: G. Donnarumma (Milan); Di Lorenzo (Napoli), Bonucci (Juventus), Romagnoli (Milan), Biraghi (Inter); Lazzari (Lazio), Barella (inter), Cristante (Roma), Insigne (Napoli); Quagliarella (Sampdoria), Immobile (Lazio), All. Allegri.

Il cerimoniale ha visto inoltre la premiazione di alcune categorie specifiche come: “Miglior Portiere” ad Alex Meret (Napoli), “Miglior giovane” a Nicolò Barella (Inter), “Miglior calciatore rivelazione” a Niccolò Zaniolo (Roma), “Miglior calciatore Esordiente” a Sebastiano Esposito (Inter), “Miglior Allenatore” a Luciano Spalletti e “Miglior Club” all’Atalanta del presidente Percassi premiato come “Miglior Presidente”.

Un’occasione dunque per celebrare le eccellenze che il Calcio Italiano ancora riesce a produrre e che meritano quindi il dovuto elogio.