Questa mattina a Dresda, in Germania, un potenziale membro del commando jihadista che si rese responsabile, il 13 Novembre 2015, dell’attacco terroristico al teatro Bataclan di Parigi, è stato arrestato dalla polizia tedesca.

Il 39enne, la cui identità rimane segreta, sarebbe di origini bosniache ed è sospettato di essere strettamente collegato con la cellula della jihad islamica che si rese complice della morte di circa 130 persone e il ferimento di almeno 300 individui.

Su questo “uomo del mistero” pende da quasi 4 anni un mandato di cattura europeo; gli inquirenti sperano di ottenere da lui informazioni e dettagli su come l’attacco che scosse Parigi e la Francia sia stato ideato, cosi da catturarne i mandanti.