I suoi libri pubblicati in Italia da Longanesi e Tea

La creatrice di Cronache dei Vampiri e della saga sulle streghe della famiglia Mayfair, Ann Rice, è deceduta all’età di ottant’anni sabato notte a causa dei postumi di un ictus avuto diverso tempo fa. Sarà seppellita nella tomba di famiglia al Metairie Cemetery con una cerimonia privata organizzata dalla famiglia. Nata a New Orleans nel 1941, iniziò a scrivere intorno al 1972, dopo aver finito un master in scrittura creativa per superare la morte di sua figlia, colpita da una rara forma di leucemia. Le ambientazioni dei suoi vampiri si basano sull’immaginario della Louisiana e della cultura creola. Si tratta di creature eleganti, tragiche e sensibili.

Da una delle sue storie brevi, Intervista con il vampiro, fu ispirato l’omonimo film uscito nel 1994 con la regia di Neil Jordan e un cast di attori del calibro di Tom Cruise / Brad Pitt / Antonio Banderas / Christian Slater / Kirsten Dunst: a breve l’intera saga diverrà una serie tv ad opera di AMC che ha acquisito i diritti dei diciotto romanzi da lei scritti allo scopo di creare un universo in franchising basato su di essi. Per gli appassionati e i posteri, rimarrà un’autrice di culto della narrativa horror,  e sarà ricordata per essere riuscita a generare una nuova mitologia riguardo a questa figura iconica della letteratura gotica, il cui successo editoriale è confermato dagli oltre cento milioni di copie vendute nel mondo.

 

Fonte articolo: repubblica.it

Fonte foto: flickr.com